Scheda Tecnica

Technical Details

 
 
-[STORIA]-
-[FILES]-
-[ARMI]-
-[OGGETTI]-
-[SOLUZIONI]-
-[SBLOCCABILI]-
-[TRUCCHI]-
-[CODICI]-
 

JAP

 

BIOHAZARD 4D-EXECUTER

バイオハザード 4D-エグゼクター

REGIONE NTSC (Area 2 - Area A)
RILASCIO Novembre 2000
LINGUE Giapponese
SOTTOTITOLI assenti
GENERE Azione/Horror
DURATA 20 minuti
VIDEO 4:3
AUDIO N/D
SUPPORTO VHS
   
PRODUCER Kenji Yoshida
DIRECTOR Koichi Ohata
DISTRIBUTORE Digital Amuse,Inc.
SVILUPPATORE Visual Science Laboratory,Inc.
LINK Sito Ufficiale, ASCII.jp, SEGA Japan

VISUALIZZA I TITOLI DI CODA

INFORMAZIONI


Biohazard 4D Executer è un cortometraggio della durata di 20 minuti circa (17' 30'' escludendo i titoli di coda), che la CAPCOM ha creato appositamente come attrazione da inserire nei parchi di divertimento (esclusivamente in terra nipponica). Il filmato, che utilizza la tecnica 4D, viene visionato indossando speciali occhialetti che permetteranno di far assaporare al pieno l'esperienza. Il pubblico inoltre, verrà fatto accomodare su speciali sedili che, bloccati con cinture di sicurezza, si muoveranno interagendo con il filmato. Verranno simulati gli stessi movimenti che i protagonisti attueranno nelle scene di azione per un coinvolgimento totale.

Data la grande passione che circonda il fenomeno BIOHAZARD in Giappone, l'attrazione è stata resa disponbile anche a chi non avesse la possibilità di raggiungere i pochi parchi di divertimento in cui era stata inserita, in versione ridotta all'interno di speciali gabbiotti. Il video è stato abbreviato drasticamente in due versioni accorciate di circa 10 e 13 minuti, ma il sedile, la grafica e il sonoro all'interno della capsula non avrebbero fatto rimpiangere nulla, se non la durata dell'esperienza. Il cortometraggio è tuttora disponibile in alcuni parchi di divertimento a tema, fin dall'Ottobre del 2000, anno della sua uscita.

I protagonisti della storia sono un'assoluta novità, non sono infatti presenti in nessun capitolo videoludico. Una squadra U.B.C.S. di mercenari al soldo dell'Umbrella chiamati a ritrovare la Dottoressa Cameron, eminente scienziata di cui si sono perse le tracce. L'enorme creatura presente nel corto è stata ideata dal talentuoso grafico Gouta Nanami; nel suo Portafolio Online sono presenti alcuni bozzetti del suo lavoro.

 

PROLOGO


Il virus sviluppato dal colosso farmaceutico Umbrella Corporation ha trasformato Raccoon City in una città di morti viventi. I membri della Squadra Speciale UBCS sono diretti a Raccoon City per soccorrere gli scienziati che stavano studiano il nuovo virus, quale destino li attende...? (Testo tradotto dal sito ufficiale giapponese.)

 

ALCUNE IMMAGINI »»»


Biohazard, Resident Evil and all characters and images are registered trademarks of CAPCOM Co. Ltd
All contents copyright© 2004/2017 of ResidentEvilSaga.it
Visite: 13976899